PHOTOSHOP 2020, tutorial di Glauco Dattini

Photoshop 2020
Photoshop 2020 aggiorna l’icona
COME SELEZIONARE UN OGGETTO E MODIFICARNE IL COLORE CON I NUOVI STRUMENTI di photoshop

Photoshop 2020: il mese scorso Photoshop ha rilasciato una nuova versione introducendo alcune importanti novità. Innanzitutto ora il noto software assume la denominazione Photoshop 2020, perdendo l’acronimo CC, anche se questo non significa che ora torni ad essere acquistabile come prodotto svincolato, l’abbonamento a Creative Cloud rimane come prima.

Lo strumento Selezione oggetto è la novità più importante. Consente di selezionare in automatico un oggetto, in modo più focalizzato di quanto faccia il comando Selezione>Soggetto. Il risultato, qualora non sia esatto, si può perfezionare: utilizzando il tasto SHIFT si può aggiungere alla selezione, mentre con il tasto ALT si può sottrarre. Lo strumento utilizza l’intelligenza artificiale Sensei, di proprietà di Adobe. Lo strumento si trova ora anche nell’interfaccia del comando Selezione>Seleziona e maschera.

Altra gradita novità: dopo molti anni Photoshop ha aggiornato i preset. Sfumature, Pattern, Campioni, Stili e Forme hanno nuovi contenuti nei loro pannelli. Ma c’è il modo di richiamare anche i preset precedenti, se lo si desidera, con l’opzione presente negli stessi pannelli, che li richiama. Nei nuovi pannelli dei preset è ora possibile organizzare i predefiniti in gruppi. I gruppi possono essere collassati o espansi e inoltre possono essere trascinati in una nuova posizione all’interno del pannello che li ospita.  

Nel presente tutorial vedremo come sfruttare queste due importanti novità per cambiare rapidamente la colorazione di un oggetto.

  • 1 – In Photoshop, selezioniamo il nuovo strumento Selezione Oggetto. Se non fosse visibile, lo troviamo nidificato assieme agli strumenti Bacchetta Magica e Selezione Rapida. Se non presente, si può aggiungere tramite il comando Modifica>Barra degli strumenti.
Photoshop 2020 - 1
1
  • 2 – Nella barra delle opzioni dello strumento si trova l’opzione per scegliere il metodo con cui indicare il soggetto da selezionare: se tramite una selezione rettangolare o per mezzo del lazo. Nel presente tutorial si è optato per quest’ultimo.
Photoshop 2020 - 2
2
  • 3 – Con il lazo passiamo attorno al soggetto da selezionare, trascinando con il mouse. Non occorre precisione, è sufficiente circondare rapidamente l’oggetto mantenendosi leggermente più ampi rispetto al margine dell’oggetto.
Photoshop 2020 - 3
3
  • 4 – Appena rilasciamo il mouse, Photoshop si mette subito al lavoro e in un tempo di elaborazione molto rapido, nell’ordine di due o tre secondi, l’intelligenza artificiale individua automaticamente i margini dell’oggetto, selezionandolo.
4
4
  • 5 – Dal menu principale di Photoshop, scegliamo Finestra>Sfumature per visualizzare il nuovo pannello dei preset, dove troviamo i contenuti che sono stati introdotti con l’attuale aggiornamento alla versione 2020 del software.
5
5
  • 6 – Clicchiamo con il mouse sulla sfumatura che scegliamo e trasciniamola sull’oggetto. Quest’ultimo assumerà all’istante la colorazione, che è realizzata con i colori presenti nel riquadro di anteprima, al momento che rilasciamo il mouse.
6
6
  • 7 – La sfumatura coprirà completamente l’oggetto assumendo la forma della selezione e nella palette dei livelli comparirà il nuovo livello Riempimento sfumatura che contiene la maschera di livello analoga alla selezione prima presente.
7
7
  • 8 – Impostiamo il metodo di fusione del livello Riempimento sfumatura, cambiandolo da Normale a Colore. Ora i dettagli dell’oggetto tornano visibili e la sfumatura colora in modo realistico l’oggetto su cui abbiamo lavorato.
8
8
  • 9 – Facciamo doppio clic sulla miniatura del livello Riempimento sfumatura per aprire il pannello delle proprietà del livello stesso. Esso apparirà con le impostazioni come di default che possiamo regolare a piacimento.
9
9
  • 10 – Scegliamo, attraverso l’apposito quadrante, l’orientamento della sfumatura tra un colore e l’altro. Clicchiamo e trasciniamo con il mouse per definire l’altezza a cui deve collocarsi la sfumatura tra i colori. Clicchiamo su OK per confermare.
Photoshop 2020 - 10
10

Per chi volesse provare Adobe Photoshop prima di acquistarlo, è disponibile una versione di prova, gratuita per 7 giorni:
https://www.adobe.com/it/products/photoshop.html?promoid=PC1PQQ5T&mv=other#mini-plans-web-cta-photoshop-card

2 risposte a “PHOTOSHOP 2020, tutorial di Glauco Dattini”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *